venerdì 29 marzo 2013

Case vacanza Salento, prenota le migliori strutture su www.salentoexplorer.it

Scegliere e prenotare una fantastica vacanza in Salento non è mai stato così semplice!

Salento Explorer è un portale di promozione turistica giovane, dinamico e professionale nato per soddisfare le richieste di chi vuole scoprire e vivere le meraviglie del Salento. Il sito offre un pacchetto di servizi turistici completo ed affidabile per aiutarvi a trascorrere al meglio la vostra vacanza nel Salento.

Su www.salentoexplorer.it numerose strutture ricettive vi aspettano per garantirvi soggiorni confortevoli e in pieno relax nelle mete più belle della costa salentina.

Appartamenti e case vacanza Salento sono accuratamente selezionati e catalogati per rispondere alle specifiche esigenze di ogni utente. Monolocali, bilocali, trilocali e ville in zone residenziali o a pochi passi dalle spiagge migliori, a ridosso degli splendidi scenari del mar Ionio e Adriatico. Soluzioni ideali per abbinare ad un soggiorno in piena autonomia prezzi vantaggiosi, senza dover rinunciare a confort e servizi.

Le case vacanza proposte da Salento Explorer dispongono tutte di angolo cottura, camere, servizi, balconi o giardini e, nella maggior parte dei casi, di splendida vista mare ed ingresso indipendente. Sono inoltre provviste di ottima collocazione nelle località più rinomate della costa salentina: Gallipoli, Lecce, Otranto, Santa Maria di Leuca, Pescoluse, Lido Marini, Torre Vado, Torre Pali.

Scegliere quella ideale per le proprie vacanze Salento è semplice. Ogni struttura è provvista di un'accurata descrizione ed elenco dei servizi disponibili, nonché di galleria fotografica, disponibilità e collocazione geografica. È possibile selezionare così le case vacanza in Salento più adatte alle proprie esigenze, osservandone gli spazi interni ed esterni nei dettagli ed analizzandone specifiche e particolari.

Anche la prenotazione è immediata e funzionale. Si può optare per il modulo di richiesta informazioni, allegato ad ogni struttura, che consente di contattare direttamente lo staff di Salento Explorer via e-mail specificando le proprie richieste. O in alternativa utilizzare il modello presente in ogni pagina del portale, che consente una prenotazione dettagliata a seconda dei propri bisogni. Inserendo le prerogative riguardo a tipologia di struttura, numero di persone, periodo e località, il sito mostrerà direttamente l'elenco delle case vacanza adatte a voi con relative disponibilità.

Ma salentoexplorer.it è molto di più. Oltre ad offrire numerose soluzioni per case vacanza ed appartamenti, garantisce anche un valido supporto nella scelta della meta giusta per le vostre vacanze in Salento. Ogni località è infatti descritta con cura, con i principali luoghi di interesse e spiagge da visitare, nonché provvista di immagini significative. Un valore aggiunto per una scelta appropriata della collocazione della vostra struttura ideale.

In diversi periodi dell'anno, inoltre, è possibile approfittare di numerose offerte e prenotare le vostre vacanze in Salento a prezzi davvero competitivi. Il portale, infatti, propone periodicamente, in occasione di ponti e festività, offerte lastminute Salento a tariffe vantaggiose, garantendo pernottamenti e soggiorni economici senza rinunciare a comodità e servizi d’obbligo per una piacevole vacanza.

Scegliere e prenotare il vostro soggiorno con Salento Explorer è l'ideale per costruire, in totale autonomia e libertà, una vacanza perfetta, su misura e a prezzi vantaggiosi.

venerdì 22 marzo 2013

NCB Srl - Micro-Piling Equipment - Piling Equipment

N.C.B. Advanced Foundation Technology and Equipments, from 1988, designed, produce and install, machine and equipment for drilling and special foundations, for civil engineering, building sectors (diaphragm wall, piles, micro piles, etc) and geothermal energy.



Micro-Piling Equipments - Piling Equipments - Hydraulic kelly hammer - Rotary Rig


NCB Nuova Costruzioni Brunello
Via Confin, 92/A
30020 Torre di Mosto (Venezia) Italy

tel  +39.0421.325077-8
fax +39.0421.325079

info@ncbinternational.net

La moda che va di moda


La primavera è finalmente arrivata e con essa è finalmente arrivato il sole e la voglia di colore! E tutto questo non è altro che un fantastico toccasana per l’umore e allora si comincia a sorridere e a fare shopping per accaparrarsi i nuovi look che questa primavera porta con se. Come sempre in questa stagione il colore fa da protagonista assoluto rallegrando lo sguardo di chi acquista sapendo già di rallegrare lo sguardo di chi ammirerà i nostri nuovi acquisti. È infatti quando il cattivo tempo va via e cominciano le belle giornate che il nostro abbigliamento comincia a fiorire e rifiorire di colori vivaci e frizzanti tanto da illuminare l’intero guardaroba. Il trend di questa primavera sarà il verde; dall’acquamarina allo smeraldo imperversa già su tantissime passerelle di alta moda e si diffonde tra i vari marchi come nel caso di  frankiln & marshall che ha fatto del verde il tema principale della collezione primavera estate 2013. Neanche a farlo di proposito, in questo momento di fortissima crisi ci arriva tra capo e collo anche la metafora della moda in verde per  questo momento al verde. E a fare da contorno a questo abbigliamento “speranzoso” vengon fuori dalle sfilate innumerevoli accessori giganti: maxiborse, maxiorecchini, maxiocchiali…. Tutto maxi per una ricerca del miniprezzo per cercare di coniugare all’andamento generale delle finanze anche lo stile e la moda accessibile. E oltre alle forme anche qui abbondano i colori; dal lilla al fuxia passando per il blu elettrico. Ma a vincere la sfida del colore per l’accessorio moda 2013 è senza dubbio il giallo, colore solare per antonomasia vince con netto distacco la sfida allegria.

Aggiornare la planimetria al catasto


Al momento dell’acquisto di un immobile, alla stipula del rogito, tra la documentazione da presentare da parte del venditore c’è anche la presentazione della planimetria catastale. Come riportato sulla pagina http://www.homeonline.it/planimetria_catastale “La Planimetria Catastale consente di verificare la mappa-disegno dell'immobile inserita nell'archivio del Catasto”.È opportuno prima della stesura dell’atto, che vengano eseguiti controlli per verificare la corrispondenza esatta della planimetria registrata al catasto con lo stato dell’arte dell’immobile soggetto di compravendita. Una planimetria che differisce dallo stato dell’immobile, potrebbe essere motivo di nullità degli atti ed è per questo che è sempre opportuno controllare e verificare la planimetria stessa. Questo perché soprattutto in passato numerosi appartamenti all’interno di palazzi hanno subito modifiche sostanziali che con il passare del tempo sono passate di proprietario in proprietario. Finché non succede nulla, il problema rimane soltanto burocratico ma, in caso di crolli, smottamenti o problemi di stabilità del palazzo, il fatto di avere un appartamento la cui piantina catastale non è stata condonata, rende responsabile il proprietario anche se non attuatore delle modifiche stesse. È per questo che, da luglio 2010 è stata introdotta la regola di inserimento delle piantine catastali all’interno degli atti di compravendita. Nel caso in cui sia necessario regolarizzare la piantina catastale la giusta procedura da seguire è senza dubbio quella di fare controllare ad un tecnico autorizzato dal catasto lo stato dell’arte dell’immobile che successivamente effettua la registrazione della variazione presentando la nuova piantina da archiviare con una relazione dettagliata dello stato dell’arte dell’immobile. Se invece i lavori effettuati hanno influito sulla modifica statica del palazzo o anche solamente con l’armonia della facciata bisogna chiedere condono al comune che deve a quel punto verificare la nuova stabilità dell’immobile e del palazzo controllando non ci siano problematiche che possano influire alla stabilità futura. Invece, nel caso in cui le modifiche effettuate siano di lieve o lievissima entità, è possibile evitare la variazione della piantina al catasto ma, ai fini del rogito, è necessario richiedere una dichiarazione di conformità redatta da un tecnico autorizzato così da non incorrere in problematiche future.

Rapporto uomo/donna:istruzioni per l’uso


Per quanto riguarda il rapporto uomo/donna si dibatte sempre tanto ed in tanti modi, sono stati pubblicati saggi, girati film, scritti libri, ma scoprire come sedurre una ragazza è un’arte da apprendere assolutamente per giungere a non essere più su due pianeti contrapposti come scrivono in “Gli Uomini Vengono da Marte, le Donne da Venere” di John Gray. Conquistare una ragazza non è semplice quanto sembra, esistono molte tecniche di seduzione da poter mettere in gioco ma bisogna sempre ricordare che ogni donna è differente da un’altra e che quindi non sempre una tecnica risulta adatta con tutte. Proprio per porre rimedio a queste problematiche sono stati scritti molti libri proprio come “manuale di seduzione” che ti svelano tecnica dopo tecnica come avvicinare e conquistare una ragazza. certamente è pur vero che la seduzione non è istintiva in tutti, numerosi infatti, si fanno prendere dall’ansia d’approccio che, come la timidezza, sono fattori che tendono ad irrigidire le persone facendole spesso apparire fredde o addirittura antipatiche. Per essere effettivamente seduttivi, una delle regole basilari è l’essere rilassati e sciolti perché diciamola tutta, un uomo impicciato, timido ed insicuro raramente attirerà l’attenzione di una donna. Per sconfiggere la timidezza possono esserci tanti metodi che vengono insegnati anche tramite un corso di seduzione. in questi corsi verranno chiarite le varie tecniche di approccio, spiegando  particolarmente come reagire rispetto ad ogni donna e come avvicinarsi seguendo proprio le istruzioni che sicuramente una donna invia inconsciamente a chi gli sta di fronte. Ti insegneranno inoltre come essere più seduttivo grazie all’autostima, facendo in modo che, conquistando la fiducia in te stesso riuscirai a farti percepire in maniera più forte e mascolina e quindi più seduttivo e affascinante. Inoltre, cosa da non ifnorare, ti faranno imparare come cogliere gesti, parole ed atteggiamenti di una donna che, una volta recepiti, ti faciliteranno nella scelta della tecnica giusta da usare per sedurre una ragazza!

giovedì 21 marzo 2013

Le previsioni estate 2013 di un Hotel 3 Stelle a Jesolo

Non molto tempo fa ci sono state le elezioni per eleggere il nuovo parlamento nella speranza che il nuovo governo possa affrontare questa tremenda crisi economica.

Rilanciare l'economia è la priorità che i cittadini italiani auspicano dopo le elezioni avvenute il 24 25 Febbraio 2013. Il periodo di queste votazioni in Italia è inusuale anzi a memoria d'uomo non sono mai avvenute durante l'inverno.

Per alcuni aspetti questo può essere incoraggiante per quegli imprenditori che hanno un'attività prettamente stagionale estiva, mi riferisco alla categoria degli albergatori. Sappiamo che tra le categorie degli Hotel che maggiormente rischiano di vedersi ridotte le entrate sono gli Hotel Jesolo 3 Stelle a causa della elevata concorrenza presente a Jesolo data la presenza prevalente di questa categoria di Hotel.

Gli albergatori di Jesolo Lido non nascondono la loro preoccupazione per una stagione estiva che si preannuncia estremamente difficoltosa ed incerta. I dati macro-economici registrano continuamente dei segni meno (meno produzione, meno consumi) con la conseguenza di di un notevole aumento di indebitamento delle attività commerciali ed incremento esponenziale di chiusura di aziende operanti nei più svariati settori commerciali.

Per non parlare poi del fatto che prevalentemente è proprio la classe media italiana ad essere il mercato su cui attingono gli Hotel Jesolo 3 Stelle come flusso turistico di base, ed è la classe media che ha subito maggiormente gli effetti della crisi economica.

A questo scenario estremamente cupo le speranze degli Hotel Jesolo sono ora riposte nel nuovo governo che si insedierà tra non molto. Le misure adottate del precedente esecutivo hanno causato una contrazione appunto dei consumi tra aumento della tassazione e tagli della spesa nel nome del rigore.

Molti affermano che per rimediare agli errori economici fin qui commessi sia necessario rivedere gli accordi europei e per che no anche valutare la possibilità di uscire dalla moneta unica europea. Già prima di entrare nell'euro diversi economisti nazionali ed internazionali tra cui il premio nobel per l'economia Paul Krugman affermavano che l'Euro era un progetto fallimentare perchè fondato su regole estremamente rigide che penalizzavano gli stati economicamente più deboli.

Parole profetiche che solo ora la gente malauguratamente ha constatato essere basate su analisi corrette.

La pressione fiscale reale in Italia ora è di circa il 70% e nei prossimi mesi è destinata ad aumentare a causa della introduzione di tre nuovi provvedimenti. Aumento dell'Iva dal 21 al 22% nel mese di Luglio.

La nuova tassa Tares che andrà a sostituire la Tarsu e la Tia e pare costerà molto di più dato che servirà a coprire, oltre alla gestione dei rifiuti, i fondi per la gestione dei servizi indivisibili come l'illuminazione pubblica, la manutenzione delle strade, lo spazzamento della neve.

domenica 17 marzo 2013

FitnessPlay.net: partner del fitness

Fitness

Visualizzare prodotti coreografici finiti e scaricare le relative "costruzioni", che possono essere utilizzati come lezione nella propria palestra, è possibile all'interno di Fitness Play.net, sito internet di servizi sviluppato per gli insegnanti di discipline musicali del fitness.

Il fitness è un'attività in costante crescita e, per gli addetti in questo settore merceologico, diventa una necessità essere continuamente aggiornati.
In pochissimo tempo è possibile apprendere e memorizzare la lezione da servire ai propri allievi; la didattica è stata realizzata per permettere al professore una semplice comprensione ed un veloce apprendimento.

Fitness Play include un servizio di visibilità alle aziende che operano nel settore fitness e wellness mediante newsletter dedicate, distribuzione del materiale informativo nei corsi di formazione e banner.

In Fitness Play si trova una bacheca dove sono visualizzati diversi annunci di palestre che cercano personale, che professionisti del settore in cerca di impiego.

Fitness Play presenta 4 master di carattere scientifico per le persone occupate nel fitness, denominati come segue:
- "Condizionamento fisiologico e neuronale nel fitness"
- "Biochimica applicata al fitness"
- "Ormoni ed attività fisica"
- "Teoria del Fitness".

Massaggi a Treviso a domicilio

Massaggi Treviso


La Dr. Maria Peri annuncia la messa online del sito internet massaggitrevisoperi.it.

Si offre per effettuare professionali massaggi a Treviso e provincia, direttamente a domicilio del cliente; quindi, se sei alla ricerca di massaggi a Treviso, prova la terapista sopracitata, specialista in bendaggi, massaggi estetici e massaggi terapeutici.

Peri Maria, ubicata a Silea in provincia di Treviso, ha 2 sedi: una a Treviso centro e l'altra a Silea. Ha ottenuto anche specializzazioni a livello internazionale nella riabilitazione vascolare, psicologia oncologica, massaggi e bendaggi: linfodrenaggio metodo Leduc, linfodrenaggio metodo Vodder e linfodrenaggio metodo A.N.D.O.S.

Collabora con molte organizzazioni ed istituzioni, fra cui la LILT (Lega Italiana Lotta Tumori) di Treviso e la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Padova, effettuando bendaggi e massaggi linfodrenanti alle donne operate al seno.

E' dal 1995 che si dedica professionalmente nel settore della salute e benessere, anche in forma gratuita.

Sul sito web sono presenti molteplici vere testimonianze agevolmente riscontrabili via email, ed immagini di alcune certificazioni italiane e straniere sui massaggi ottenute.

Torre San Vito hotel gaeta

Torre San Vito

Se stai cercando un hotel a Gaeta, è online torresanvito.com, il nuovo sito web dell'hotel villaggio Torre San Vito in via Flacca, Km 22,150, nella costa del Mar Tirreno in provincia di Latina, Regione Lazio.

Il villaggio albergo è un 2 stelle sul mare, dove nel raggio di 2 Km si trovano sia luoghi da scoprire che il centro di Gaeta, offrendo quindi un soggiorno completo per tutte le necessità, dall'intrattenimento all'arte. Difatti Gaeta non solo è una meta turistica conosciuta, ma è anche una località d'arte, avendo diversi siti archeologici risalenti all'era Romana.

Solo pernottamento, pensione completa o bed and breakfast con colazione rappresentano le molteplici modalità per soggiornare in questo hotel a Gaeta. Per appagare qualunque necessità del cliente, è stato concepito questo.

Il ristorante interno del sopracitato albergo, situato a 10m dalla spiaggia, offre generalmente menu tipici mediterranei creati con prodotti di stagione freschi e genuini.

Il suddetto villaggio a Gaeta include animazione per bambini e adulti, e pianifica anche campi culturali per gli istituti scolastici primari e secondari del centro Italia, in modo da visitare le bellezze di Gaeta e le località limitrofe.

Hotel villaggio Torre San Vito
Via Flacca Km 22,150
04024 Gaeta Latina
0771 744388

sabato 16 marzo 2013

Congressi di Salsa e Caraibici: Sconti per le Prenotazioni Online!



Sconti per chi prenota online entro fine mese il Congresso di Salsa e Balli Caraibici "Que Viva la Salsa" che si terrà sulle meravigliose spiagge del Gargano, in Puglia.




Sole, mare incontaminato, spiagge incantevoli, buona musica, buon cibo, e maestri di salsa e balli carabici di livello internazionale gli ingredienti di successo degli Stage di Salsa offerti dal Congresso del Que Viva la Salsa che grazie ad un'organizzazione sempre attenta e scrupolosa decretano ogni anno successo del Congresso, facendolo diventare uno dei congressi di salsa più di successo in Italia.

L'edizione del 2013 si terrà dal 26 maggio al 2 giugno presso il Gattarella Resort 4 stelle, sulle splendide spiagge di Vieste, sul Gargano in Puglia e si presenta come l'evento di salsa dell'anno per chi voglia divertirsi ed imparare a ballare salsa e balli carrabili o per chi voglia perfezionare il proprio stile di ballo, grazie alla presenza di numerosi maestri e salsa stars. 

Tra i pack tra cui scegliere quest'anno degni di nota ci sono il Pack Settimana tutto incluso (dal 26 maggio al 2 giugno incluso di stage, pensione completa, spettacoli serali e discoteca) a soli 550€, Pack 4 Giorni dal 30 maggio al 2 giugno tutto incluso a soli 330€ ed il Pack Weekend, dal 31 maggio al 2 giugno tutto incluso.

Tutti coloro che prenoteranno entro il 31 marzo 2013 sul sito web www.quevivalasalsa.it usufruiranno di sconti esclusivi ed offerte speciali!

Infoline: 328 8328052

venerdì 15 marzo 2013

La Hoover e la sua storia


La storia di uno dei marchi più conosciuti del comparto elettronico, la Hoover, inizia molto più di un secolo fa, precisamente nel 1908 quando nell’allora New Berlin, oggi Canton, in Ohio, venne fondata un’azienda che sarebbe poi diventata leader nel settore della pulizia domestica.
Questo è il principio dell’azienda Hoover che a meno di 10 anni dalla sua nascita in America, riesce già ad estendersi in Europa dove nel 1919 apre la sua sede centrale a Londra, inaugurando nel 1932 il primo stabilimento produttivo europeo a Perivale nel Middlesex.
Questo non è che l’inizio di una enorme popolarità che ben presto consente a Hoover di diventare l’azienda leader nel settore floor-care; ma questo è solo l’inizio di un successo in costante ascesa visto che nel 1937 la Hover diventa azienda quotata alla Borsa di Londra, trasformandosi in questo modo in una public company, ancora saldamente guidata dall’originario gruppo americano.
Nel 1946 la produzione aziendale comincia a diversificarsi, lanciandosi nella produzione di aspirapolveri, un prodotto che sarà da traino alla produzione in Scozia e che ben presto permetterà la nascita di un altro stabilimento questa volta in Galles.
L’espansione dell’azienda continua inarrestabile sino agli anni Ottanta, quando viene messa in atto una totale riorganizzazione aziendale e societaria; le azioni del gruppo britannico vengono infatti acquistate dagli americani che diventano così gli unici proprietari.
Una serie di acquisizioni aziendali avvenute tra il 1985 e il 1993 portano alla fine alla nascita di una nuova azienda, la Hoover European Appliances Group, azienda che poi viene acquisita nel 1995 da Candy insieme a tutti i diritti esclusivi per il mercato europeo, ex-sovietico e per i comparti del bacino del Mediterraneo e di alcuni Paesi del Medio Oriente.
Si arriva così al 2008 anno in cui l’azienda festeggia i primi 100 anni di attività lanciando sul mercato una serie di prodotti altamente tecnologici e molto innovativi in quanto ad estetica e prestazioni.
Dalla breve storia che vi abbiamo raccontato si evince con estrema semplicità come la Hoover sia sempre stata un’azienda in crescita e costantemente attenta alle esigenze della clientela. Questi sono ancora oggi i valori fondamentali del gruppo che cerca di garantire il massimo dei servizi non solo in fase di produzione e vendita ma anche in quella di assistenza. Ecco perché in ogni paese ove i propri prodotti vengono commercializzati, la Hoover ha deciso di dar vita ad una rete si aziende partner che si occupano appunto dell’assistenza post vendita, delle riparazioni e della vendita di pezzi di ricambio originali.
Così se avete problemi con il vostro elettrodomestico Hoover, in qualunque città abitiate avrete a disposizione un centro di assistenza capace di risolvere ogni vostro problema; ad esempio state cercando un centro assistenza Hoover a Como, a Milano o a Roma? Non vi sarà difficile trovarlo e in brevissimo tempo il vostro elettrodomestico tornerà come nuovo!

giovedì 14 marzo 2013

I misteri della seduzione


Conoscere come sedurre una ragazza è da secoli un pallino per molti maschietti insicuri che, cercando riparo in una serie di assurde tecniche di seduzione, si ritroveranno come risultato unicamentel’aumento dell’ansia d’approccio che l’inutilità delle stesse provoca. Molti, pensano che frequentando un corso di seduzione la loro vita sarà da manuale ma non si rendono conto che l’unico modo per conquistare una ragazza è essere se stessi. Sicuramente imparare ad avere più stima in se stessi è il giusto modo per avviarsi e molti di questi manuali di seduzione riportano all’interno informazioni che possono essere utili allo scopo. La considerazione di se stessi però non è la soluzione, molti maschietti infatti proprio perché contano in se stessi, parlano, parlano e ancora parlano senza rendersi conto che, per giungere alla base con una donna, uno dei fattori principali e ascoltarla. stare attento ad una donna è infatti una delle cose fondamentali da fare quando vuoi sedurre una ragazza. Questa ad esempio è una delle cose che viene insegnata durante un corso di seduzione; ti insegnano ad ascoltare e a afferrare i messaggi sia verbali che non verbali che una donna emana durante una chiacchierata o anche solo da lontano. Ma l’avvicinarsi ad una donna non è semplice per tutti, in molti casi infatti è l’ansia d’approccio che prende il sopravvento e purtroppo, per chi ha questo tipo di reazione nell’avvicinare una donna l’unica soluzione può essere quella di insistere a provare ancora finché i segni di quest’ansia non andranno man mano a scomparire. In ogni caso l’indicazione che mi sento di dare un po’ a tutti quelli che fanno della seduzione un mito inarrivabile ed è che, per sedurre una ragazza non sono fondamentali tecniche ad effetto speciale ne tantomeno è necessario un corpo statuario o il volto di Brad Pitt, l’importante è essere naturali e senza costrizioni.

Nuovi fondi per le start up


ComoNExT, con il supporto della Camera di Commercio, di Como, e in collaborazione con H-Farm Ventures, promuove il Bando “start up ICT”, tale bando, verrà aperto alla partecipazione il 15 marzo e chiuso il 30 aprile, intende agevolare lo sviluppo di progetti imprenditoriali in ambito di innovazione, comunicazione e tecnologie (ICT). Il bando è aperto a giovani imprenditori che abbiano uno storico d’impresa non maggiore ai 18 mesi o anche ad aspiranti tali  che abbiano idee innovative riguardo prodotti e servizi ad impronta innovativa e tecnologica. Per questo bando saranno stanziati 150000 euro che serviranno a coprire le spese dei primi quattro mesi delle società “start up” selezionate. Cinque saranno le società possibili vincitrici alle quali sarà quindi affidato un importo pari a 30000 euro cadauna.
“Il bando di ComoNExT dedicato all’Information & Communication Technology (ICT) – commenta Stefano Poretta, direttore di ComoNExT – è realizzato in collaborazione con H-Farm, senz’altro uno dei maggiori attori italiani, se non europei, in questo settore. Cerchiamo nuove idee in un settore in forte espansione per merito della accresciuta mobilità dei devices e della banda larga sempre più disponibile”.
La selezione al bando verrà svolta in due momenti differenti durante i quali verranno esaminati e valutati i progetti presentati; dapprima saranno selezionate tra tutte le richieste pervenute, le 30 migliori idee con criteri basati su potenziale imprenditoriale, potenziale di mercato e innovazione del progetto. successivamente, verranno approfonditi i progetti selezionati attraverso studi ed indagini di mercato sulla potenzialità di occupazione e sviluppo e la validità del progetto stesso. Dopo queste analisi approfondite verranno selezionati i 5 vincitori del bando i quali potranno avere accesso ai fondi stanziati dal bando ed avranno inoltre la possibilità di essere formati, seguiti e supportati dai tutor di ComoNExt. Al termine della fase di “start up” sarà possibile per le aziende che hanno dimostrato maggiore successo imprenditoriale, di entrare in un progetto della durata di 1 o 2 anni durante i quali Como Venture e H-Farm Venture entreranno in società con le aziende scelte apportando in questo modo ancora più capitale per lo sviluppo d’impresa.
Per richiedere qualsiasi documento presso la camera di commercio è possibile fare riferimento alla pagina http://www.homeonline.it/camera_di_commercio “Il servizio Home On Line ti offre la possibilità di richiedere direttamente dal computer il documento camerale che ti occorre e riceverlo in pochissimo tempo comodamente nella tua posta elettronica”.

mercoledì 13 marzo 2013

Sudorazione eccessiva? NulveShop presenta la soluzione: Deoal

Contro il fastidioso problema dell'iperidrosi NulveShop, azienda specializzata in produzione e vendita di prodotti per la cura del corpo, presenta Deoal, l'antitraspirante a base di cloruro di alluminio e acido ialuronico.

Deoal è la soluzione ottimale per prevenire la sudorazione eccessiva e, al tempo stesso, per evitare la nascita di formazioni microbiche responsabili del cattivo odore. Un composto naturale e senza conservanti indicato per diverse zone del corpo quali ascelle, mani, inguine, piedi.

La grande efficacia del prodotto contro il sudore è legata alle multiproprietà dei suoi componenti chimici, ampiamente utilizzati in campo estetico e dermatologico:

  • il cloruro di alluminio, noto per la sua azione astringente e antimicrobica;
  • l'acido ialuronico, fondamentale nel mantenimento e rinforzamento delle cellule epidermiche.

A differenza dei normali deodoranti, infatti, Deoal risolve il fastidioso problema della sudorazione eccessiva sul nascere: non copre gli odori provocati dai batteri ma ne evita la formazione, proprio grazie alla capacità del cloruro di alluminio di ridurre notevolmente le secrezioni della pelle.

Due erogazioni prima del riposo notturno nella zona del corpo interessata da iperidrosi sono sufficienti già a combattere in maniera sostanziale i problemi di sudore, se di media entità. In casi di maggior importanza è consigliabile una terza applicazione al mattino.

Ma la notevole efficacia di Deoal è legata non solo alle proprietà antisudorali. Il prodotto è infatti testato e consigliato per risolvere anche altri sgradevoli problemi cutanei, frequenti soprattutto nella stagione estiva, tra i quali:

  • prurito delle punture di insetto;
  • bruciore delle punture di medusa;
  • vescicole di Herpes Simplex.

La perfetta combinazione tra sostanze naturali dalle molteplici proprietà benefiche rende Deoal un efficace antitraspirante ed un prodotto perfetto per alleviare e ridurre pruriti e bruciori legati alla diffusione dei veleni animali iniettati nel sangue, nonché per asciugare e favorire la riduzione delle vescicole cutanee.

In caso di punture di insetti o di meduse è sufficiente utilizzare il prodotto direttamente sulla zona cutanea interessata, con erogazioni dirette più volte al giorno. Per porre rimedio all'herpes basta invece tamponare Deoal direttamente sulla vescicola.

Grazie alla sua pluri-azione contro la sudorazione eccessiva e le altre frequenti problematiche cutanee, Deoal è diventato uno dei prodotti di punta di NulveShop, azienda che opera nel settore fitoterapico e fitocosmetico, esperta in produzione di soluzioni naturali e specifiche per i disturbi dell'epidermide e del cuoio capelluto, per adulti e bambini.

Deoal, così come la linea di creme, spray e saponi firmati NulveShop, è disponibile ed acquistabile on line sul sito e-commerce nulveshop.com, nel comodo flacone spray da 50 ml, formato sufficiente per un efficace trattamento del problema, dai quattro ai sei mesi di tempo.

Autori emergenti sulla via del successo

Come evitare dispendiosi e contorti canali editoriali sconosciuti e riconoscere a colpo d'occhio percorsi editoriali di valore.

Nonostante il panorama di incertezza e precarietà che purtroppo attanaglia il nostro bel paese da molti mesi a questa parte, La Caravella Editrice ha riscontrato un trend positivo nella richiesta di valutazione di manoscritti da parte di nuovi autori emergenti. Sembra che i giovani italiani stiano timidamente scegliendo di non abbassare lo sguardo, ma l'abbiano coraggiosamente orientato dritto verso la realizzazioni dei propri sogni.

Ecco che con grande orgoglio e soddisfazione, la Caravella raccoglie immediatamente la sfida e sceglie di rimboccarsi le maniche per mettere a loro disposizione una squadra di professionisti della carta stampata: autori, redattori, letterati, filosofi, storici, economisti, esperti di marketing e comunicazione che con il comitato di lettura sono pronti alla valutazione interdisciplinare delle opere proposte e allo studio di un solido progetto editoriale che comprenda le fasi di correzione, editing, consulenza grafica, letteraria ed editoriale.

Da molti anni l'imperativo de La Caravella è credere nella cultura, scommettere sul futuro della letteratura, perché un'opera di talento, se messa nelle giuste mani, evita di perdersi attraverso dispendiosi e contorti canali editoriali, spesso poco efficaci o tutt'altro che collaudati. Ma come riconoscere a colpo d'occhio la strada giusta? La riprova della serietà di un percorso editoriale è rappresentata dalle opportunità di entrare a far parte della biblioteca mondiale ISBN e di siti quali IBS (Internet Book Shop), Amazon, Webster, Bol, Deastore e tanti altri. A questi canali si affianca la tradizionale distribuzione nelle librerie attraverso l'attività di promozione dei distributori regionali.

Se anche voi sentite il desiderio di continuare a sognare e se la vostra penna è irrefrenabilmente attratta dalla carta bianca, non lasciatevi scappare i consigli della pagina letteraperta dedicata agli scrittori emergenti da La Caravella Editrice e l'opportunità di inviare i vostri capolavori per una seria valutazione senza alcun impegno.

Atlas Servizi Ecologici: come smaltire i rifiuti speciali non pericolosi

Sessantanove milioni di tonnellate in Italia e oltre quattro miliardi nel mondo. Sono le colossali cifre dei rifiuti prodotti ogni anno. Smaltire questa montagna pare impossibile ma rinunciarci a priori vorrebbe dire scrivere la parola fine sulla Terra come l’abbiamo conosciuta finora.

Bruciare tutto e disperdere ceneri e fumi inquinati nell’atmosfera è la via seguita per molti anni: non è la soluzione più sostenibile e costa parecchio, sia per la nostra salute che per quella dei nostri portafogli.
L’alternativa è il recupero dei materiali altrimenti destinati alla discarica. Le società specializzate in questo tipo di servizi hanno (e avranno) un’importanza sempre crescente. Sul mercato esistono aziende che si dedicano ogni giorno al recupero di qualunque tipo di rifiuto e altre  che trattano soltanto certi rifiuti piuttosto che altri.

Atlas Servizi Ecologici, con sede a Noceto (Parma), per esempio, è una società specializzata nel trattamento di rifiuti speciali non pericolosi di qualunque tipo, dai solidi ai liquidi, dagli scarti delle opere edilizie a quelli agro-alimentari, dal cartone alla plastica. Atlas dispone di una piattaforma ecologica all’avanguardia: il materiale conferito dalle aziende presso Atlas viene recuperato al 100%, senza passare dalla discarica. Questo significa che tutti i rifiuti trattati nella piattaforma ecologica di Atlas riacquistano nuova vita.

L’obiettivo di Atlas è costruire un mondo più pulito. Per questo motivo i professionisti di Atlas sono al fianco di ogni azienda, con una consulenza ambientale a 360°  in ambito tecnico, gestionale, normativo e legale.

La tua azienda ha bisogno di una consulenza ambientale? Visita subito il sito www.atlasecologia.it.

Atlas Servizi Ecologici
Via Ghisolfi e Guareschi, 4 - 43015 Noceto (Parma)
Tel.: 0521 620556
Fax: 0521 628156
Web: www.atlasecologia.it
e-Mail: info@atlasecologia.it

domenica 10 marzo 2013

Test Ammissione Università anticipati 2013

I test d’ingresso sono delle prove vincolanti all’accesso in tutte quelle facoltà a numero chiuso previste dalle Università.
Il non superamento del test d’ingresso impedisce in sostanza la possibilità di frequentare la facoltà prescelta.
Ad oggi le facoltà soggette a questa prova e dunque a numero chiuso, regolarizzate da bandi ministeriali, sono Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Professioni Sanitarie, Veterinaria, Architettura, Scienze della Formazione Primaria.
Quest’anno, il Ministro Profumo ha deciso di anticipare i test d’ingresso di addirittura due mesi, seguendo questo calendario:
Medicina e Odontoiatria: 23 luglio

Veterinaria: 24 luglio

Architettura: 25 luglio

Per quanto riguarda i test per l’ingresso a Professioni Sanitarie invece, regge la data del 4 settembre. Storia diversa per Medicina in lingua inglese: qui lo svolgimento dei test è stato anticipato addirittura al 15 aprile 2013.
Che ne dite dunque di non perdere ulteriore tempo e iniziare a prepararvi sin da subito? Non passare il test d’ammissione all’università vorrebbe dire presumibilmente perdere un anno di studio, occorre dunque prepararsi sin da ora per riuscire ad iscriversi per tempo.
Eurolaurea può aiutarti a superare questo ostacolo, grazie ad un team di docenti specializzati in ogni singola materia oggetto di prova. Richiedici informazioni al numero verde 800.90.66.90 o collegati al sito www.eurolaurea.com

Test Ammissione Università anticipati 2013

I test d’ingresso sono delle prove vincolanti all’accesso in tutte quelle facoltà a numero chiuso previste dalle Università.
Il non superamento del test d’ingresso impedisce in sostanza la possibilità di frequentare la facoltà prescelta.
Ad oggi le facoltà soggette a questa prova e dunque a numero chiuso, regolarizzate da bandi ministeriali, sono Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Professioni Sanitarie, Veterinaria, Architettura, Scienze della Formazione Primaria.
Quest’anno, il Ministro Profumo ha deciso di anticipare i test d’ingresso di addirittura due mesi, seguendo questo calendario:
Medicina e Odontoiatria: 23 luglio

Veterinaria: 24 luglio

Architettura: 25 luglio

Per quanto riguarda i test per l’ingresso a Professioni Sanitarie invece, regge la data del 4 settembre. Storia diversa per Medicina in lingua inglese: qui lo svolgimento dei test è stato anticipato addirittura al 15 aprile 2013.
Che ne dite dunque di non perdere ulteriore tempo e iniziare a prepararvi sin da subito? Non passare il test d’ammissione all’università vorrebbe dire presumibilmente perdere un anno di studio, occorre dunque prepararsi sin da ora per riuscire ad iscriversi per tempo.
Eurolaurea può aiutarti a superare questo ostacolo, grazie ad un team di docenti specializzati in ogni singola materia oggetto di prova. Richiedici informazioni al numero verde 800.90.66.90 o collegati al sito www.eurolaurea.com

venerdì 8 marzo 2013

La necessità di rinnovamento degli Alberghi a Jesolo

Anche nel corso tra il 2012 ed gli inizi del 2013 i gestori dell'Albergo a Jesolo La Maison al Gambero hanno effettuato i lavori di ammodernamento per migliorare la qualità del soggiorno dei clienti che scelgono l'Albergo per trascorrere le loro vacanze a Jesolo Lido.

Viviamo in tempi difficili ed incerti, le nostre sicurezze di un tempo sono spazzate via da questa crisi economica che ha devastato buona parte delle nazioni occidentali, Stati Uniti in primi s.

Il potere d'acquisto delle famiglie è stato eroso dalle tasse e da stipendi che non permettono più per la maggior parte degli italiani di condurre una vita dignitosa. Questo scenario a tinte fosche induce molti albergatori a temere per la stagione estiva imminente.

Ogni inizio stagione si inizia con un sensazione di incertezza sul futuro che man mano che l'estate procede nel suo cammino si affievolisce o si aggrava. Nel 2013 le paure sono più intense.

Allora molti albergatori si fanno la domanda: "il mio Albergo Jesolo lavorerà" riuscirò a guadagnare per vivere d'inverno o sarò sommerso dai debiti.

Domande legittime alle quali nessuno può garantire una risposta certa. Di certo l'errore più grave che un albergatore possa commettere è di non reinvestire parte degli utili nel proprio Albergo.

Non rinnovarsi significa diminuire il grado di attrazione nel bacino di turisti a cui si vuole attingere in coerenza con la categoria del Albergo Jesolo a cui si appartiene, lasciando alla concorrenza l'opportunità di sottrarre clienti alla nostra struttura, specialmente ora che il bacino d'utenza si restringe sempre più in questi anni di crisi economica.

In un mondo competitivo rinnovarsi, aggiornarsi è fondamentale se desideriamo restare nel gioco spietato della concorrenza. Forse dovremmo rivedere le regole che sono state fin qui seguite è che hanno contribuito allo sviluppo della società del consumo così come la conosciamo.

Zanzariere su misura e frangisole da esterno, i nuovi prodotti professionali della linea Suncover

Suncover presenta i nuovi sistemi professionali per finestre e portafinestre: le zanzariere su misura e i frangisole da esterno. Sicuri ed affidabili, si tratta di prodotti di alta qualità, rigorosamente italiani e garantiti da un'azienda leader nel settore della produzione e commercializzazione di accessori altamente tecnologici.

LE ZANZARIERE SUNCOVER

Disponibili per vani di diverse dimensioni, le zanzariere professionali sono tutte realizzate in alluminio, in varie colorazioni e adattabili a diversi tipi di applicazioni: a soffitto, in luce, frontale ed orizzontale. Grazie alle elevate caratteristiche tecniche, le zanzariere della linea Suncover sono infatti montabili e perfettamente funzionanti a seconda delle proprie esigenze, nonché sicure e altamente igieniche.

Completamente lavabili, le tende sono dotate di spazzolini interni ed esterni che permettono la perfetta aderenza alla guida laterale della finestra e l'autopulizia, grazie all'originale trattamento con spray anti-smog, realizzato in esclusiva dall'azienda per la purificazione dell'aria.

Con comandi manuali o motorizzati, le zanzariere Suncover sono disponibili inoltre sia in formati su misura che standard, con il pratico kit per il fa da te, ideato per abbinare alla qualità e alla funzionalità dei prodotti professionali prezzi vantaggiosi legati alla praticità di un montaggio in totale autonomia.

Tutte le zanzariere della linea Suncover sono disponibili ed acquistabili su shop.suncover.com , il sito e-commerce pensato dall'azienda per i propri clienti per ordinare in maniera semplice e sicura il prodotto di interesse.

IL FRANGISOLE METALLICO SUNCOVER

Funzionale e resistente, il frangisole metallico è una veneziana per esterni in grado di proteggere l'ambiente interno dalle fonti di calore dirette e dall'irraggiamento. Oltre a calibrare la luce, il frangisole ha l'importante caratteristica di proteggere gli infissi dagli agenti atmosferici, garantendone così una perfetta conservazione nel tempo.

La veneziana della linea Suncover è studiata e realizzata inoltre per abbinare alle funzionalità altamente tecniche quelle estetiche e non solo. Favorendo l'oscuramento, il frangisole garantisce infatti il rispetto della privacy all'interno dell'ambiente abitativo. Grazie invece al sistema flessibile e ai nuovi schemi progettuali assicura una facciata gradevole, senza sminuire il design esterno.

Le zanzariere e i frangisole per esterno, così come tutti gli altri accessori professionali Suncover, sono garantiti da marchio CE e legati ad un brand sinonimo di sicurezza e professionalità. Da anni infatti l'azienda opera con certificazione ISO 9001 in tutte le fasi realizzative dei prodotti, dalla progettazione alla produzione, dall'assemblaggio alla vendita.

Per saperne di più, scegliere ed acquistare il prodotto più adatto alle vostre esigenze visitate il sito shop.suncover.com. Numerosi accessori, con specifiche tecniche, funzionalità e galleria fotografica, sono disponibili in diverse categorie ed ordinabili in maniera immediata e in totale sicurezza.

Con Atlas la tua impresa aiuta l’ambiente

Per la tua impresa cerchi una società seria e affidabile specializzata in consulenza ambientale? Da oggi puoi affidarti ad Atlas, lo studio di professionisti con sede a Parma con esperti in grado di offrirti aiuto e sostegno in ambito tecnico, gestionale, normativo e legale.

L’attività dello Studio Atlas si articola in tre settori: ambiente, sicurezza e sistemi di gestione. Gli esperti di Studio Atlas elaborano studi di impatto ambientale, eseguono perizie e consulenze tecniche di parte, assistono nell’impostazione, nello sviluppo e nella certificazione di sistemi di gestione ambientale, pianificano e realizzano attività di monitoraggio dell’ambiente.

In materia di sicurezza ambientale, Studio Atlas esegue analisi e valutazioni dei rischi per ogni impresa, oltre a verificare la conformità delle aziende rispetto agli standard di ingegneria nazionali e internazionali.
Per quanto riguarda i sistemi di gestione ambientale, Studio Atlas offre una consulenza precisa e professionale, agevolando i rapporti fra imprese e pubblica amministrazione, nonché l’accesso delle aziende a bandi e gare di appalto.

Atlas è una realtà di riferimento nel settore della consulenza ambientale e della gestione dei rifiuti. La sua divisione Servizi Ecologici consente alle imprese di smaltire un’ampia varietà di rifiuti speciali non pericolosi. Grazie alla sua piattaforma ecologica, Atlas Servizi Ecologici è in grado di recuperare tutto il materiale smaltito, senza passare dalla discarica.

La piattaforma ecologica di Noceto (Parma) consente lo smaltimento di rifiuti liquidi e solidi, di materie plastiche e di cartone, di scarti agro-alimentari, ceneri, fanghi e rifiuti di opere edilizie. Il gruppo Atlas è al fianco di ogni impresa per aiutarle a costruire un mondo più pulito. Visita il sito www.atlasecologia.it per una prima consulenza.

Atlas S.r.l. - Servizi Ecologici
Via Ghisolfi e Guareschi, 4 - 43015 Noceto (Parma)
Tel. 0521 620556
Fax 0521 628156
Web: www.atlasecologia.it
e-Mail: info@gruppobellicchi.it

giovedì 7 marzo 2013

Storia e bellezze della Puglia


La Puglia è stata in grado  a conseguire, specialmente da qualche anno, una vera supremazia  in ambito turistico e questo grazie non solo  alle sue bellezze storiche e paesaggistiche  ma anche al considerevole ampliamento della rete turistica che vanta oggi funzionali  collegamenti e lussuose  strutture ricettive, come hotel, b&b e villaggi turistici in Puglia. Se amate queste strutture in questa regione ne troverete moltissime, e conoscerle tutte o quasi basta consultare l’elenco dei villaggi turistici Puglia di Villaggimania.
La Puglia si divide, come noto, in una serie di regioni  ognuna caratterizzata di un proprio fascino.
Oggi vogliamo parlarvi del Salento, una di quelle regioni più densamente amate non solo da turisti italiani ma anche stranieri.
Dal punto di vista territoriale il Salento annovera al suo interno la Provincia di Lecce, di Brindisi e si Taranto; si tratta perciò  di un territorio abbastanza grande  creato da una linea immaginaria che congiunge  l’inizio del territorio di Massafra e di Fasano.
Dal punto di vista artistiche  il termine Salento ha delle origini abbastanza incerte; alcuni studiosi lo fanno risalire alla parola “sale” considerara come “terra circondata dal sale-mare”, mentre altri si ricondurrebbero maggiormente  alle radici romani della parola. I Romani, infatti, erano soliti chiamare Sallentini gli abitanti delle paludi acquitrinose che popolavano intorno al Golfo di Taranto. Suggestiva  è anche l’ipotesi di coloro che ipotizzano che il termine Salento derivi dall’appellativo dei coloni cretesi che si stabilirono in questo territorio e si diedero tale nome  per onorare  le origini della città di Salenzia.
Nei secoli  la penisola del Salento è stata abitata  da parecchie popolazioni, prime tra tutti i Greci che solevano chiamare questa zona Messapia vale a dire Terra fra due mari. Dopo i Greci il Salento passò sotto il controllo dell’Impero Romano d’Oriente, venne coinvolto nella guerra greco-gotica, per poi divenire terra di confine tra i Longobardi e i Bizantini.
Nel 1480 fu la volta dei Turchi, dominazione che favorì all’invasione di altri popolo stranieri, primi tra tutti gli Spagnoli che fecereo il Salento ad una periferia. Unica eccezione fu la provincia di Lecce che in quegli anni divenne quel capolavoro di arte barocca che oggi tutti conoscono.

Amarcort in Cineteca a Rimini

È passato qualche mese dal ponte del 1° Novembre che ha visto come protagonista la kermesse del cortometraggio riminese: Amarcort.
L’importante risposta del pubblico presente nei quattro giorni del festival, le belle parole e l’affetto dimostrato dagli autori presenti sono motivo di grande soddisfazione per noi organizzatori.
Il Teatro degli Atti ha fatto registrare il tutto esaurito “e oltre”, visto che alcuni spettatori si sono dovuti accontentare di guardarsi lo spettacolo sui gradini o in piedi lungo i corridoi.
Con il consueto appuntamento in cineteca a Rimini, programmato per il 15 marzo, parte ufficialmente l'edizione 2013 di Amarcort.
Molte saranno le novità di questo anno, nuove sezioni competitive video e foto, nuovi appuntamenti (alcuni dei quali in nuove location) e molti altri progetti in fase di realizzazione.
Come sempre protagoniste sono le storie e i loro registi con la proiezione, in sala cinematografica, di una selezione dei migliori cortometraggi giunti al festival.
Tra questi non mancheranno anche alcune opere di autori locali, che si sono distinte nella passata edizione.
La serata proseguirà con cortometraggi provenienti un po' da tutto il mondo, ma con una particolare attenzione alle produzioni Made in Italy.
In particolare abbiamo il piacere di segnalare due opere “Made in Rimini” che hanno ben figurato nelle rispettive sezioni competitive di Amarcort 2012.

SILENZIOSA MENTE di Alessia Travaglini
WELCHOME di Gloria Allegrucci

Durante la serata interverà anche l'associazione culturale “La Rimini che non c'è più”. Come molti sanno l'associazione si occupa, attrverso materile fotogrfico, di mantenere la memoria storica di Rimini.

Il festival è iscritto all'A.F.I.C., l'Associazione dei Festival Cinematografici Italiani.
Amarcort Film Festival, insieme ai più importanti festival della regione, è stato chiamato a candidare i migliori cortometraggi del territorio che concorreranno poi al Premio Regione Emilia-Romagna.
Amarcort per Ravenna 2019: Ravenna è candidata come città Capitale della Cultura Europea per il 2019.
Rimini, per sostenere la candidatura, ha proposto cinque eventi culturali, tre con organizzazione pubblica e due organizzati da privati, di cui uno è proprio il nostro evento.

Amarcort Film Festival aderisce a Fellinianno 2013, il cartellone di eventi che il Comune di Rimini sta costruendo in occasione del ventennale della scomparsa di Federico Fellini e degli anniversari de “I vitelloni”, “8 e ½”, “Amarcord” e “E la nave va”, ospitando e allestendo la proiezione di “Agenzia matrimoniale”, il film breve che Fellini realizzò nel 1953 per “Amore in città”, il progetto a episodi curato da Cesare Zavattini e di cui ricorrono, per l'appunto, i sessant'anni.

L’appuntamento è quindi per venerdì 15 marzo, ore 21, presso la Cineteca di Rimini, ricordiamo inoltre l’imminente uscita dei bandi di partecipazione 2013 (tre sezioni video e tre sezioni fotografia). Tutte le info su www.amarcort.it

Cineteca di Rimini, via Gambalunga, 27 – Rimini. INGRESSO GRATUITO.
È consigliabile venire qualche minuto prima per assicurarsi un posto seduti.

Tutti gli spettacoli di Amarcort sono ad ingresso gratuito, per una sempre più libera circolazione della cultura.

per informazioni:
Alessandro Ceccarelli
direzione organizzativa Amarcort Film Festival
direzione@amarcort.it
tel.328.0509332
www.amarcort.it

martedì 5 marzo 2013

Nasce metabaleari.com: cerca e trova hotel e appartamenti in affitto a Ibiza e Formentera

È on line metabaleari.com, il network per turisti alla ricerca di una vacanza da sogno nelle Isole Baleari, da creare attivamente in base alle proprie esigenze. Meta Baleari garantisce, infatti, soluzioni ottimali per la costruzione personalizzata di un soggiorno step by step, il tutto in maniera semplice e immediata.

Così, ad esempio, selezionando nel modulo di ricerca appartamenti Formentera e le date di soggiorno, l'utente interessato ad una vacanza nella rinomata Cala Saona o nelle altre splendide località dell'isola potrà verificare immediatamente disponibilità e costi delle migliori strutture proposte.

O ancora, scegliendo appartamenti Ibiza, si potrà accedere alle offerte riservate a chi desidera una vacanza di puro divertimento nella famosa “Isla Blanca”.

Su metabaleari.com è possibile trovare tutte le migliori strutture accuratamente selezionate e disponibili per ciascuna delle quattro splendide isole delle Baleari: Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera.

Il pernottamento è il primo passo per chi sceglie una vacanza. Meta Baleari seleziona per questo le migliori strutture ricettive, in grado di soddisfare le esigenze di tutti:
  • Appartamenti, sempre più ricercati da giovani e famiglie interessati a soggiorni in totale libertà ed economici, senza rinunciare a comodità e benessere;
  • Hotel, i migliori dell'arcipelago, indicati per i più esigenti alla ricerca di comfort e servizi maggiori, e disponibili nelle diverse categorie, dal solo pernottamento alla formula all inclusive;
  • Apparthotel, combinazioni ideali per godere della libertà dell'appartamento e al tempo stesso dei trattamenti garantiti dal residence.

Compilando il modulo di ricerca l'utente è in grado di scegliere da sé la struttura più vicina alle proprie aspettative, abbattendo i costi del tour operator e con la possibilità di gestire e modificare le proprie richieste. Su www.metabaleari.com è possibile infatti cancellare la prenotazione fino a dieci giorni prima dalla data di inizio soggiorno in maniera del tutto gratuita e con assistenza garantita e continua.

Gli hotel e gli appartamenti a Formentera, Ibiza, Minorca e Maiorca selezionati da Meta Baleari godono tutti di un'ottima collocazione nei pressi delle spiagge più belle, delle località più rinomate e dei luoghi di maggior interesse.

Meta Baleari è in grado di indirizzare il turista nella scelta dell'ubicazione più adatta ai propri gusti e alle proprie esigenze:
  • Formentera, nota per le spiagge più belle della Spagna, i locali di tendenza e gli esclusivi party in riva al mare;
  • Ibiza, la famosa Isla Blanca, patria del divertimento notturno e delle feste più movimentate dell'arcipelago;
  • Maiorca, l'isola dalle eleganti cittadine e dalle lunghe distese di spiagge dorata;
  • Minorca, riserva naturale della biosfera e paradiso dalla natura incontaminata.

Scoprire le meraviglie, i servizi e le principali attrazioni di ognuna delle isole Baleari è semplice.
Meta Baleari offre, infatti, un'efficace guida on line per aiutare l'utente nella scelta della destinazione e nella costruzione di un soggiorno perfetto: dai voli aerei alle spiagge e ai luoghi più popolari, dai ristoranti e locali notturni alle principali feste ed eventi, fino alle informazioni meteo.
Su www.metabaleari.com ognuna delle quattro isole è accuratamente descritta in una sezione dedicata, per contribuire a rendere più semplice la personalizzazione della propria vacanza.

Meta Baleari garantisce assistenza continua ai propri clienti. Lo staff, composto da persone attive nel campo del turismo ed esperte del settore, è sempre a disposizione e contattabile via skype, telefono o e-mail sia per richiedere preventivi su misura che per qualsiasi eventuale chiarimento o modifica delle proprie prenotazioni.

Visitate metabaleari.com e scegliete adesso il vostro soggiorno per un'indimenticabile vacanza nelle Isole Baleari.

venerdì 1 marzo 2013

Adwords e campagne pubblicitarie


Il programma pubblicitario AdWords è il principale veicolo di finanziamento per Google. Nato prendendo in prestito il meccanismo di remunerazione di Overture (col quale chiuderà un accordo amichevole di collaborazione e risarcimento), AdWords sfrutta la monetizzazione delle keywords, ricavate dalle ricerche degli utenti sul motore di ricerca, il vero core business dell'azienda. Ma come funziona? E come mai questa intuizione si è dimostrata essere una vera e propria miniera d'oro per la società di Mountain View. Agli alborti di internet i motori di ricerca erano delle directory umane, non governate dagli algoritmi. Erano anche un plus: Yahoo! all'inizio dichiarava di guadagnare dai contenuti, facendo leva sul motore di ricerca, che motore di ricerca non era. Era infatti una directory "umana", che si espandeva di volta in volta, organizzando i siti secondo il piacere e i gusti degli editor. Dato che comunque aggregava e facilitava il compito, facendo conoscere nuovi siti, in un'epoca in forte espansione, ebbe uno straordinario successo. La creatura di Filo e Yang fu quotata in borsa e fece i miliardi. Letteralmente.

Quando Google nacque, nel 1997, si capiva benissimo che era un superamento tecnologico di gran lunga migliore e più efficiente di Yahoo!, Altavista od Excite, i motori che andavano alla grande in quegli anni. Il fatto era però che, a differenza del volume di ricerca, i ricavi stentavano crescere. Nella mente di Page e Brin Google doveva rimanere così com'era, non doveva raccogliere pubblicità con banner e pop-up e non doveva diventare un portale di contenuti, alla stregua di Yahoo! L'intuizione ci fu proprio osservando come Overture fosse in grado di monetizzare la ricerca: cosa sarebbe successo se avessimo inserito degli annunci naturali in testa o al lato della ricerca, e li avessimo venduti, solo a patto che fossero contestuali, legati a ciò che l'utente stava realmente cercando? Bingo! La monetizzazione della parola chiave diede vita sia ad AdWords, sia ad AdSense, il programma partner per gli inserzionisti, mettendo Google sotto i riflettori, facendogli guadagnare prestigio e benevolenza dagli utenti, dato che in cambio di nulla, consentiva di condividere i ricavi delle ricerche. L'efficacia delle campagne adwords, la loro semplicità, consentirono a molti webmaster e imprenditori di aumentare il giro d'affari, facendo fortuna in breve tempo, grazie al supporto di Google, che espandeva l'area del traffico acquisendo sempre nuovi canali. Oggi, nonostante le critiche, per molti AdWords rimane un efficace strumento di web marketing: semplice, immediato, trasparente.